martedì 5 ottobre 2010

... la pioggia cade su di noi...

Dopo la pioggia di questa notte, stamani mi sono svegliata con questa nuova canzone dedicata alla pioggia (clicca qui per i post dedicati alle giornate uggiose)!

Proprio proprio alla pioggia non è dedicata, ma la pioggia c'entra, sempre!

Una canzone un po' vintage (per non dire d'annata!) che nonostante la veneranda età (è del '66) è decisamente attuale! La potremmo tranquillamente cantare anche ora a distanza di 44 anni!

La notte cade su di noi
La pioggia cade su di noi
La gente non sorride più
Vediamo un mondo vecchio che
Ci sta crollando addosso ormai
Ma che colpa abbiamo noi

Sarà una bella società
Fondata sulla libertà
Però spiegateci perché
Se non pensiamo come voi
Ci disprezzate come mai
Ma che colpa abbiamo noi

E se noi non siamo come voi
E se noi non siamo come voi
E se noi non siamo come voi
Una ragione forse c'è
E se non la sapete voi
E se non la sapete voi
Ma che colpa abbiamo noi


Ed è strano come il caso possa combinare diversi tasselli!

Questa canzone è stata cantata dai The Rocks.
Il cantante del gruppo era Shel Shapiro!
Quando, in primavera, siamo partiti per Roma, in aereoporto a Venezia, incontriamo questo signore con lunghi capelli, una sciarpetta e strani orecchini. "Mi sembra di conoscerlo..." dico a Raff. "Io non so proprio chi sia!" mi risponde lui. "Ma si, deve essere un cantante, di uno di quei gruppi un po' antichi!". E la cosa bella era che non eravamo gli unici a porci il dubbio! Vado in libreria e trovo...

www.shelshapiro.com

... dal vivo e vestito è decisamente un bell'uomo!!
Pochi giorni dopo, in tv, Maurizio Costanzo intervista proprio Shel Shapiro! E scopro che vive in Italia a cui è molto legato nonostante le sue origini inglesi.
Poche settimane dopo giocando a Trivial Pursuit mi fanno la domanda: "Chi è il leader dei The Rocks?". Eheheh! Trooopoooo facile!!!

Mi piace il caso!

Ah, ora non piove più!


2 e tu dimmi che ne pensi!:

viaggiareconibambini ha detto...

qui a genova la pioggia è stato davvero inclemente ,pensa che ai bambini hanno fatto preparare i panini perchè le mense non funzionavano !!Speriamo che ritornino presto le belle giornate

VerdeSalvia delle colline di Firenze ha detto...

Ehh, me lo ricordo bene Shell, era un gran figo, ed anche ora se la porta benissimo, che l'ho rivisto in tv un paio di anni fa.
E la canzone, beh, io che son d'annata quanto lei la conosco a memoria!